Logo di Utifar
Editoriale
16 ottobre 2019
di Eugenio Leopardi
Rif. rivista N7 NUOVO COLLEGAMENTO 2019
LA GIORNATA DEL FARMACISTA

Ora, anche noi farmacisti abbiamo la nostra giornata nazionale! A partire da quest'anno, il 17 settembre sarà l'occasione per comunicare al pubblico, tramite i mass media e attraverso iniziative mirate, l'importanza del lavoro che svolgiamo nel supporto al cittadino rispetto alle proprie cure e terapie.
Non appena si sono realizzate le condizioni favorevoli, Utifar ha proposto e ottenuto l'istituzione della giornata nazionale del farmacista, una ricorrenza che si inserisce nel contesto della Giornata mondiale della sicurezza dei pazienti (World Patient Safety Day) sancita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).
Ma quali sono state le condizioni favorevoli che hanno permesso di ottenere questo risultato?
Anzitutto, va ricordato che Utifar, oltre che essere dal 1957 associazione di categoria, è da qualche anno anche società scientifica riconosciuta. Questa condizione ha fatto sì che lo scorso maggio, non appena pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri con la quale è stata indetta, sempre per il 17 settembre, la "Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita", Utifar abbia collaborato con la Fism, ovvero con la Federazione italiana che raggruppa le società scientifiche, per indire una giornata finalizzata a ricordare il ruolo del farmacista e la sua quotidiana interazione con il paziente.
Il senso principale di questa giornata è, senza dubbio, quello di rimarcare l'importanza dell'aderenza terapeutica per l'efficacia delle cure e di ricordare come il farmacista sia una figura centrale in questa ottica. Non solo nel suo rapporto con il pubblico, ma anche nell'interazione con il medico e nella presa in carico dei pazienti cronici. La Giornata prevederà campagne di comunicazione a livello nazionale e locale. Già in questa prima edizione, per la quale, invero, abbiamo avuto davvero poco tempo per organizzare iniziative strutturate, i mezzi di informazione hanno dato un certo risalto mediatico all'iniziativa. Tuttavia, il vero banco di prova sarà il prossimo anno con l'edizione 2020, che io considero la vera prima edizione della Giornata del farmacista. Per allora, assieme a tutte le associazioni di categoria, Utifar si adopererà per la migliore riuscita di questa campagna comunicativa la cui valenza, ci tengo a ricordarlo, non è solo nei confronti del pubblico, ma anche delle istituzioni, della politica e del Governo, che troppo spesso, in passato, hanno sottovalutato il nostro ruolo e le potenzialità rappresentate da un maggiore coinvolgimento della nostra categoria all'interno del Ssn.
Proprio per questo motivo, ovvero per dare voce e massima visibilità alla nostra professione, auspico la partecipazione di tantissimi colleghi all'iniziativa. Maggiori saranno le iniziative sul territorio, più ampia potrà essere la copertura mediatica e la cassa di risonanza comunicativa.
Utifar è aperta al confronto con tutti i colleghi e a collaborare nell'ottica di una comune e condivisa azione di valorizzazione del nostro ruolo.

Articoli
Voden - Interno
medybox
aboca interno
Registrati alla nostra Newsletter
Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e aggiornamenti dal nostro team.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri